Cartolina

di Cesira Sinibaldi Un giardino qualunque è lo sfondo di vicende umane vissute da gente comune che ha subíto gli eventi senza esserne mai stata protagonista. Questa gente ha rappresentato, nel proprio anonimato, categorie di persone nel loro quotidiano divenire, che va da possibili modi di essere a possibili modi di possedere.   Da quando … Leggi tutto

Il Martello di Carlo Tresca, di Concettina Falcone Salvini. Recensione

 di Cesira Sinibaldi    La scrittrice Concettina Falcone Salvini, gioiese di nascita, sulmonese di adozione, già autrice di racconti e di romanzi apprezzati dalla critica, con questo saggio va ad occuparsi, mossa dalla curiosità che il personaggio e la sua storia suscitano, di Carlo Tresca (1879-1943), giornalista, anarchico, antifascista sulmonese emigrato in America. Ha sentito … Leggi tutto

Lenìn (1929-1943)

  Breve storia di un ragazzo con un nome sbagliato, dall’accento sbagliato, in un periodo sbagliato. di Cesira Sinibaldi, tratto da Il taxi giallo. Una folla immensa, come più non ne poteva contenere il vialone centrale del paese, procede muta, a passi cadenzati. Il corteo, facce indurite dalla fatica, occhi smarriti, rabbia e dolore nel … Leggi tutto

Una scuola per una società di individui

di Raimondo Giunta, Catanissetta. Ex dirigente scolastico. Ha studiato Storia e Filosofia all’Università degli studi di Padova. Non c’è ministro modernizzante che non voglia smontare l’unità della classe/età anagrafica per arrivare ai gruppi di livello e ai percorsi individuali di apprendimento. Nessuno ancora, però, è riuscito a dimostrare quale problema del sistema scolastico venga affrontato … Leggi tutto

Jolanda

di Lucio Raineri L’elicottero della Polizia sembra rasentare la cupola maiolicata della chiesa. Il suono assordante del motore e il fruscio delle pale chiamano lo sguardo. ……………………………………………………………………… Entrasti una mattina in ambulatorio. Il tuo sorriso di bambina. Il caschetto d’oro dei tuoi capelli. La mia mano lungo i muscoli del collo, resi tortuosi da piccole … Leggi tutto

L’Abruzzo produce silenzi

“Viaggio in Abruzzo con Giorgio Manganelli” di Pino Coscetta a cura della redazione Già mentre scorri le pagine, ancor più a lettura ultimata, senti che hai a che fare con sensazioni che hanno i suoni delle voci familiari, i rumori dei passi dati e da dare, gli odori intimi di luoghi che conosci eppure ignori, … Leggi tutto

La ballerina di habanera

di Cesira Sinibaldi Veniva da Cuba, suo padre era stato un diplomatico e sua madre una giornalista americana che si era trasferita all’Avana nel periodo caldo della rivoluzione a testimoniare il dissenso per la politica dei molti uomini d’affari statunitensi nell’isola. Erano i tempi critici dello sbarco di alcuni fuorusciti cubani probabilmente organizzati dalla CIA … Leggi tutto

LA DISPERSIONE SCOLASTICA

di Raimondo Giunta, Catanissetta. Ex dirigente scolastico. Ha studiato Storia e Filosofia all’Università degli studi di Padova. Le responsabilità del sistema scuola. Nei giorni che precedevano l’inizio delle lezioni, finchè sono stato in servizio, impegnavo il collegio dei docenti e i gruppi di coordinamento a discutere sui risultati dell’anno precedente e in modo particolare su … Leggi tutto