Profilo di Carmine Granato

Pugliese di nascita, cittadino del mondo per vocazione.

Nato a Sant’Agata di Puglia, nel secolo scorso,  fin da bambino, sono stato attaccato dal morbo della curiosità.

Questa “malattia” mi ha portato a conseguire la laurea in Lettere Moderne all’Università di Padova e a insegnarvi nelle scuole medie superiori e a  fare il giornalista.

Vivendo a Padova, per parecchi lustri, ho ideato e diretto “Contatto”, bimestrale di cultura.

Ho collaborato con parecchie testate giornalistiche.

Nel 2000, ho collaborato per la stesura, la progettazione e la scrittura di “Colli da bere”, una guida enoturistica dei Colli Euganei, a due passi da Padova

Ho diretto il trimestrale culturale “Articolo Nove”, in formato cartaceo e, a quattro mani, ho scritto con Cesira Sinibaldi “Il terremoto delle anime”, che tratta del grande sisma, accaduto nel 1915, in Marsica.

Ora, vivo felicemente, a Pescara, città moderna e ospitale.