POESIA – La trottola , da Frantumi, di Rocco Pagliani

La trottola

Prilla la trottola

sull’ago sottile,

odiando

la mano impietosa.

E  con lieve sobbalzo,

stanca del gioco altrui,

di schianto s’accascia

e giace

nei suoi smorti

ammaccati colori,

lieta del crollo

e dell’inerzia

nel danzante ricordo

dei finiti splendori.

Rocco Pagliani

Rocco Pagliani

Frantumi

Cleup editrice

Padova