Padova, le coronare. Quanta storia!

Le coronare. di Cesira In piazza del Santo, a Padova, le coronare non sono solo bancarelle in cerchio intorno alla piazza coperte da teli cerati, che la mattina si alzano e la sera si abbassano a proteggere candele, rosari, cartoline, tredicine, acquasantiere, statuette… ma anche foulards, strofinacci, grembiuli con le stampe della basilica o del … Leggi tutto Padova, le coronare. Quanta storia!

È ora di dare il meglio di noi italiani

Dall’Unione europea, che ha fatto un passo in avanti verso la solidarietà a livello continentale, giungeranno molti euro in Italia. Farne buon uso è un dovere. Volendo, lo sappiamo fare. di Carmine Granato   Ti capita di ascoltare per radio  una trasmissione, che parla di italiani emigrati in Australia e ti ricredi su alcuni luoghi  … Leggi tutto È ora di dare il meglio di noi italiani

La scuola,in Italia, non sia marginale

In Italia, facciamo fatica a realizzare una scuola eccellente, condannandoci ad una immeritata marginalità, in Europa e nel mondo intero. di Carmine Granato   Negli ultimi 160 anni, l’Italia  è cambiata moltissimo anche dal punto di vista dell’alfabetizzazione e dell’istruzione di massa. Tuttavia, l’abbandono della scuola è ancora molto praticato. Nel nostro Paese, ancora troppi … Leggi tutto La scuola,in Italia, non sia marginale

Abolire il valore legale del titolo di studio ?

Elevare il livello medio di istruzione del nostro Paese deve essere un imperativo categorico. di Carmine Granato     Un giorno di questo caldo luglio 2020, leggo una civetta di un’edicola: “Maturità 2020, tanti i 100. Le studentesse e gli studenti con 100 salgono dal 5,6 al 9,9 per cento. I diplomati risultano il 99,5 … Leggi tutto Abolire il valore legale del titolo di studio ?

Arte per tutti

Chi dirige una scuola dovrebbe sapere che la conoscenza della Storia dell’Arte giova a tutti. di Carmine Granato   Caro collega, sono veramente incavolato, avvilito, frustrato e… non dico altro. Pochi giorni fa mi è giunta una lettera da parte del preside dell’istituto tecnico, nel quale insegno Italiano e storia. Mi sono molto meravigliato ed … Leggi tutto Arte per tutti

E la scuola ?

Un Paese che trascuri la sua scuola è destinato alla decadenza.     Negli ultimi 160 anni, l’Italia  è cambiata moltissimo anche dal punto di vista dell’alfabetizzazione e dell’istruzione di massa. Tuttavia, l’abbandono della scuola è ancora molto,troppo, praticato. Nel nostro Paese, ancora troppi ragazzi non possiedono un diploma di scuola media superiore e quindi … Leggi tutto E la scuola ?

Rapporto Cisf 2020. Ecco i problemi della famiglia odierna

L’instabilità della società genera l’instabilità delle persone e viceversa. Bisognerebbe tornare a insegnare il rispetto di Carmine Granato Il Rapporto Cisf 2020, sulla famiglia italiana, ci dice che: – 60  su 100 famiglie  sono composte  da una o due persone; – 21 su 100 famiglie sono composte  da tre persone; – 14 su 100 famiglie … Leggi tutto Rapporto Cisf 2020. Ecco i problemi della famiglia odierna

Curiosità – Il Whatever it takes nella Treccani: le tre parole che hanno salvato l’euro e l’Europa

DISCLAIMER: Le opinioni espresse in questo articolo riflettono unicamente la posizione personale dell’autore, non quella di EURACTIV.ITALIA né quella di EURACTIV Media network. By: Federica Martiny | EURACTIV Italia  24/06/2020 Mario Draghi. EPA-EFE/ARMANDO BABANI Era il 26 luglio del 2012 quando a Londra in occasione di una conferenza sugli investimenti Mario Draghi, allora Presidente della … Leggi tutto Curiosità – Il Whatever it takes nella Treccani: le tre parole che hanno salvato l’euro e l’Europa

Curiosità  –  In Senato, l’ignoranza del regolamento genera caos

Se fosse vero ciò che dice il senatore Calderoli:«Molti della maggioranza il regolamento del senato non lo conoscono o non lo capiscono», le sedute del senato potrebbero essere paragonate a certe riunioni di condominio.     di Carmine Granato   Per il Senato della Repubblica italiana, il 18 e 19 giugno 2020 sono  due  giornate … Leggi tutto Curiosità  –  In Senato, l’ignoranza del regolamento genera caos