Piano Amaldi: raddoppiare gli investimenti nella ricerca pubblica

Se non ora, quando ? L’Italia deve raddoppiare gli investimenti nella ricerca pubblica. Non è più tollerabile che l’Italia formi ottimi ricercatori e li regali ai Paesi stranieri, che li sanno valutare e pagare molto bene. Non possiamo rassegnarci  a dipendere sempre dall’estero, trascurando i nostri giovani. Firmiamo il Piano Amaldi. Tutti. a cura di … Leggi tutto

S.O.S. – In deroga ai brevetti, il vaccino anti Covid – 19 sia prodotto ovunque è possibile

Il nostro governo, e in particolare il ministro degli Esteri, deve dunque adoperarsi con convinzione in seno all’Europa, con gli altri paesi membri, affinché l’ostilità della Commissione all’iniziativa di India e Sudafrica sia immediatamente rimossa. La eccezione al regime ordinario dell’Accordo TRIPS, per la gestione straordinaria che Covid-19 impone, sarebbe una misura internazionale realistica ed … Leggi tutto

Sarebbe bastato un minuto di silenzio, in Parlamento

(nella foto, in alto, pane, amore e fantasia, del 2021) (Una guida forte e sicura)   Nonostante tutto, mi ostino a pensare che possiamo  ancora ritrovare lo spirito di comunità, basato sui sentimenti veri e duraturi, che ci uniscono, e non sulle meschinità  affaristiche, che dividono,drammaticamente, fratelli e comunità. Nella Costituzione italiana, solo apparentemente, non … Leggi tutto

Lettera aperta a Giuseppe Conte, mio conterraneo e Presidente del Consiglio dei Ministri

La nostra Costituzione, che, nel dibattito parlamentare, nessuno, o quasi,  ha dimenticato di citare, non sia come l’abito scuro, che si indossa solamente per le serate di gala, ma sia uno stile di vita e di governo.   Caro Presidente, come buona parte degli italiani, ho seguito il dibattito parlamentare, che si è concluso con … Leggi tutto

Lettera aperta ai finti giovani, ai giovanilisti e a chi parla dei giovani, ma non con noi  giovani

Per favore, non parlate di Recovery  Fund, ma di Next Generation Eu, perché quei soldi servono, prima di tutto a noi giovani, che non vi permetteremo di trascurarci ancora una volta. di Carmine Granato   Cari finti giovani, mi rivolgo a voi, perché sono deluso dal vostro atteggiamento nei confronti di noi giovani come voi, … Leggi tutto

Le operotte morali -Dialogo tra un professore e Orso, adolescente meridionale (1)

Le reminiscenze del liceo, ogni tanto, fanno capolino e mi riconducono all’autore delle immortali Operette Morali, di Giacomo Leopardi, al quale chiedo venia per l’impertinente assonanza usata. Al più famoso  dei recanatesi di sempre, che ha appassionato  e appassiona generazioni di studenti, e non solo, sono riconoscente per avere contribuito a farmi amare lo studio, … Leggi tutto

Messaggio di Fine Anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Il messaggio di Sergio Mattarella, il nostro Presidente della Repubblica è stato forte e chiaro. Il messaggio del Presidente  non ha bisogno di spiegazioni, ma di essere ascoltato e di essere messo in pratica. Tutte le forze politiche lo hanno approvato. Il 2021 sia  l’anno buono per mettere da parte gli interessi di bottega, impiegando  … Leggi tutto

I nostri auguri

Tutta la redazione di Articolonove.it, con sentimenti di gratitudine verso i collaboratori e gli ormai attenti e numerosi lettori, augura un Natale il più sereno possibile in questo tempo difficile che l’umanità sta vivendo. Noi proviamo a percorrere la strada della lettura e della scrittura, che sempre hanno aiutato l’uomo a riflettere e, forse, a … Leggi tutto

Una riforma a costo zero: usare la gentilezza

  Il sostantivo “gentile”, nella terminologia del Nuovo Testamento e della letteratura cristiana antica, indica chiunque non sia ebreo o cristiano. Nel linguaggio comune questa parola è ormai un relitto. L’aggettivo “gentile”, che  indica una persona che ha maniere garbate e affabili nei rapporti con gli altri; che mostra garbo e cortesia, lo troviamo in … Leggi tutto

 La  Scuola come motore per elevare il livello medio di istruzione e di cultura, in Italia

Da troppi anni, sento dire che “bisognerebbe rinnovare profondamente tutta la scuola italiana”. Di governo in governo, ho visto alternarsi alla guida dell’istruzione grandi personalità di notevole spessore culturale e politici mediocri. Qualcuno ha occupato la poltrona che fu di Francesco De Sanctis solamente perché avevano bisogno di fare l’apprendistato come uomini o donne di … Leggi tutto